La rivoluzione colorata

Una rivoluzione colorata

Si tratta di una vera e propria rivoluzione colorata, come l’ha definita il quotidiano Bresciaoggi, nel riportare la curiosa notizia che ci riguarda. In realtà è qualcosa che va ben al di là dei nuovi colori all’interno dei nostri ambienti.

rivoluzione colorata

L’articolo di Bresciaoggi

È la voglia di vivere, dato che il lavoro è parte fondamentale della nostra vita, in un ambiente che possa esser il più sereno possibile per chi lo abita nell’arco della propria giornata lavorativa. E così si è pensato di investire una cifra non certo indifferente per ristrutturare alcuni ambienti, cercando di togliere quel grigio e quel buio che ancora dominavano all’interno dei nostri stabilimenti.

Non solo, abbiamo anche rifatto completamente la cucina e sala mensa, dove alcuni dei dipendenti trascorrono la pausa pranzo.

Comunicazione interna, il primo passo

“Questo primo passaggio è stato interamente dedicato alla soddisfazione dei nostri collaboratori, perché riteniamo che lavorare in un ambiente sereno faccia del bene a loro in primis, ma anche al nostro modo di operare nei confronti dei nostri clienti – spiega la titolare di Facchini Spa Marinella Franzoni -. Ora il nostro sforzo comunicativo si potrà spostare all’esterno”.

È su delle buone fondamenta che si può costruire una casa solida e capace di reggere agli eventi.